ROMA

Respirare meglio, tecniche all'avanguardia e recupero dell'efficienza: esperti riuniti a Roma

Martedì 8 Maggio 2018
Lino Di Rienzo Businco
ROMA - Esperti di livello nazionale e internazionale riuniti a Roma, giovedì 10 e venerdì 11 maggio, per confrontarsi sul recupero delle funzionalità nelle vie respiratorie. L'appuntamento, organizzato dal professor Lino Di Rienzo Businco, dirigente dell'Uo di Otorinolaringoiatria del Santo Spirito e presidente della Sidero Onlus (società italiana diffusione endoscopia e ridotta invasività operatoria), è al Complesso Monumentale Santo Spirito in Sassia-Sala Alessandrina. 

«L'obiettivo principale del corso, alla sua 13^ edizione – spiega il professor Di Rienzo Businco - è quello di fornire una chiara consapevolezza per tutti i medici sull’importanza di un approccio condiviso tra diversi specialisti. In particolare il recupero della funzione e dell’efficienza della via respiratoria per il paziente, specie se allergico, rappresenta il primo obiettivo di ogni atto medico, medico o chirurgico». Insomma per una guarigione duratura di riniti, sinusiti, allergie, tonsilliti e così via, spesso è fondamentale un approccio multidisciplinare, un'azione integrata tra allergologi, otorinolaringoiatri, pediatri, broncopneumologi, odontoiatri, radiologi. «Immaginate - semplifica il professore - che ognuno per le proprie competenze metta un tassello nel mosaico della diagnosi e della terapia per minimizzare il carico farmacologico o chirurgico, favorire la diagnosi precoce e il recupero dell’efficienza della persona».

Numerose le relazioni nei due giorni di lavori, particolarmente atteso l'intervento del professor Marco de Vincentiis, cattedratico otorino della Sapienza di Roma, che farà chiarezza sui rapporti tra infezione da papilloma virus (di grande attualità per i rapporti con il tumore del collo dell’utero e per la nuova vaccinazione obbligatoria per le donne minorenni) e malattie della gola, del naso e della laringe (tumori dell’orofaringe rinofaringe e laringe).

Verrà inoltre presentata in anteprima dal professor Di Rienzo Businco un nuova modalità di somministrazione di farmaci per le sinusiti "difficili" attraverso uno stent applicato nella congiuntiva oculare, utilizzando delle semplici gocce di collirio, minimizzando cosi le dosi di medicinali e i loro effetti collaterali. Il dottor Mauro Masci dell’ospedale Sant'Andrea di Roma illustrerà invece le molteplici possibilità offerte dalla chirurgia rigenerativa con precursori delle cellule staminali per il recupero funzionale della via respiratoria, in particolare per chi ha subito interventi chirurgici demolitivi tradizionali o abuso di cocaina.
Il professor Cesare Colosimo, direttore della Radiologia del policlinico Gemelli di Roma, si soffermerà sulle nuove possibilità offerte dalla risonanza magnetica nel riconoscimento precoce delle recidive di otiti e di malattie infiammatorie respiratorie, senza radiazioni per il paziente. Infine il professor Mario Fraioli, primario neurochirurgo dell’università di Tor Vergata, farà il punto sulle moderne tecniche a basso impatto per il paziente oggi disponibili anche per il trattamento dei tumori della base cranica. Ultimo aggiornamento: 18:59 © RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

FaceApp, i figli crescono e le mamme invecchiano

di Raffaella Troili

Visita i Musei Vaticani, la Cappella Sistina e San Pietro senza stress. Salta la fila e risparmia

Prenota adesso la tua visita a Roma