Civitavecchia, rubano energia elettrica da una chiesa: arrestati

Venerdì 19 Gennaio 2018
1
Avevano realizzato un allaccio abusivo al contatore di una chiesa ortodossa a Civitavecchia, mettendo in serio pericolo l'incolumità dei residenti e rendendo concreto il pericolo di corto circuito e di incendi. Ora, sono finiti in manette per furto. Si tratta di due romeni - un 44enne e un 32enne - che sono stati arrestati dai Carabinieri. Entrambi hanno precedenti penali. Il contatore è stato sequestrato. Le indagini sono in corso per valutare il danno economico causato, stimato preliminarmente in circa mille euro. I due sono stati accompagnati presso la caserma di via Sangallo, in stato di arresto, in attesa del processo per direttissima. © RIPRODUZIONE RISERVATA