Ciampino, rogo nella notte: a fuoco tonnellate di rifiuti al campo rom della Barbuta

Martedì 24 Aprile 2018

A Ciampino bruciano montagne di rifiuti accatastate nei terreni del campo rom della Barbuta, a due passi da via Appia e dall'aereoporto. L'incendio ha tenuto impegnati per tutta la notte i vigili del fuoco di Marino e Nemi. Sul posto è stato necessario anche l'arrivo di una gru con pala meccanica inviata dal comando provinciale dei pompieri di Roma. Ci sono volute almeno cinque ore per domare fiamme. Nel rogo, diverse tonnellate di rifiuti di ogni genere: plastica, legno, lattine, rifiuti speciali, materiale indifferenziato, elettrodomestici, mobili vari, vetro, metalli, carta e altro materiale ammassato da mesi lungo le stradine interne del campo rom non nuovo a questi incendi.
 

 

Dall'inizio dell'anno i pompieri sono intervenuti già almeno 15-20 volte nella zona, sempre nelle ore serali e notturne. Si è elevata altissima una nuvola di fumo visibile dal Gra, dalla via Appia, da alcuni quartieri di Roma e da tutta Ciampino. Nei giorni scorsi, la polizia locale di Roma Capitale aveva sequestrato tonnellate di rifiuti, anche pericolosi, al campo rom del Camping River. Sempre i vigili del fuoco di Nemi, sono dovuti intervenire su via Appia ad Ariccia, per un incendio doloso di un boschetto adiacente alla carreggiata in tarda serata.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

I lucchetti di Ponte Milvio si aprono con le chiavi di Villa Pamphili

di Pietro Piovani

Visita i Musei Vaticani, la Cappella Sistina e San Pietro senza stress. Salta la fila e risparmia

Prenota adesso la tua visita a Roma