Roma, ladri in chiesa rubano l'impianto dell'aria condizionata

Venerdì 18 Agosto 2017 di Moira Di Mario
8
Hanno lasciato i fedeli al caldo asfissiante, i ladri che l'altra notte hanno rubato il condizionatore nella cappella di San Giacomo, a Pomezia. Hanno forzato la porta d'ingresso, in via di Santa Procula, hanno smurato l'impianto e preso anche il motore, collocato su uno dei muri esterni della chiesetta. Ad accorgersi del furto sono stati i fedeli che hanno avvertito il parroco. Dalla cappella non è sparito altro. «Non ci sono oggetti di valore - dicono i residenti - quello che dà più fastidio è che qualcuno sia entrato e abbia sfregiato un luogo sacro. E' come se avessero rubato dentro casa nostra. Questa chiesetta per noi è importante, non è solo un edificio dove veniamo a pregare e ad ascoltare la messa. E' anche un punto di riferimento».

  © RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Roma, sul tram 8 l'incontro con l'assassino

di Pietro Piovani

Visita i Musei Vaticani, la Cappella Sistina e San Pietro senza stress. Salta la fila e risparmia

Prenota adesso la tua visita a Roma