Roma, Marcello Fonte alla Casa delle donne: «Vediamo chi è la Raggi»

Roma, Marcello Fonte alla Casa delle donne: «Vediamo chi è la Raggi»
2 Minuti di Lettura

«Cosa dico alla sindaca? È una donna, le dovrebbe interessare. La Raggi l'avevo vista all'inizio, tante belle parole. Vediamo adesso cosa dice, vediamo chi è veramente. Poi tante parole non servono, servono i fatti». Dogman sfida la sindaca. L'attore Marcello Fonte, premio come migliore attore all'ultimo festival di Cannes per il film di Matteo Garrone, è intervenuto alla conferenza stampa alla Casa internazionale delle donne.

«Sono felice che siate tutti uniti - ha aggiunto - Sono qui perché ci tengo e credo che gli spazi vadano mantenuti e difesi, perché dove dobbiamo annà? Uno costruisce una cosa e viene distrutta... alla fine le forze finiscono. Lasciatece campà, fate respirare le persone e attaccate chi fa le cose brutte, non le cose belle come si fanno qui. Uno spazio vuoto non serve a nessuno. Mi porto dietro tutto quello che ho appreso durante le esperienze del Valle, del Cinema Palazzo, dell'Angelo Mai - ha detto ancora l'attore - Speriamo ci lascino i luoghi, altrimenti ce li terremo stretti, ci chiuderemo dentro. Non attaccate la povera gente, stiamo provando a crescere tutti assieme».
Sul caso della Casa delle donne è intervenuto anche Zingaretti. «Nei prossimi giorni proporrò alla giunta di dichiarare la Casa internazionale delle donne sito di notevole interesse pubblico», ha promesso il presidente della Regione Lazio.    

Giovedì 24 Maggio 2018, 15:19
© RIPRODUZIONE RISERVATA