Roma, presi i ladri di carte di credito: le rubavano ai turisti in centro

Lunedì 13 Novembre 2017
Giravano con carte di credito rubate a turisti. I carabinieri li hanno fermati e tramite facebook hanno rintracciato i titolari delle carte. I carabinieri del Quirinale e quelli di  Venezia hanno arrestato un cittadino albanese di 32 anni, poiché trovato in possesso di 3 carte di credito intestate ad un turista inglese e un cittadino cubano di 38 anni, senza fissa dimora, in possesso di un bancomat e di una patente, intestati ad un cittadino albanese.

Il 32enne albanese, già conosciuto alle forze dell'ordine, è stato notato dai militari mentre si aggirava con fare sospetto in via Cavour. In seguito alla perquisizione personale, nelle tasche dei pantaloni sono state rinvenute 3 carte di credito, intestate ad un cittadino inglese. Portato in caserma per i successivi controlli, i militari sono riusciti tramite il nome e la fotografia, presenti su due delle carte di credito, a rintracciare la vittima tramite il profilo social.
Il cittadino cubano invece, è stato visto dai militari aggirarsi nei pressi della fontana di Trevi. Anche in questo caso è stato fermato per un controllo, e nel corso della perquisizione è stato trovato in possesso di una carta bancomat, una carta di identità e una patente di guida intestate ad una donna albanese, di 29 anni, che ne aveva denunciato il furto. L'uomo è stato portato in caserma e trattenuto in attesa del rito direttissimo mentre, la refurtiva è stata sequestrata in attesa di essere riconsegnata alla vittima.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Iscrizione a scuola, la regola aurea per decidere senza discutere

di Pietro Piovani

Visita i Musei Vaticani, la Cappella Sistina e San Pietro senza stress. Salta la fila e risparmia

Prenota adesso la tua visita a Roma