Hai scelto di rifiutare i cookie

La pubblicità personalizzata è un modo per supportare il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirti ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, ci aiuterai a fornire una informazione aggiornata ed autorevole.

In ogni momento puoi modificare le tue scelte tramite il link "preferenze cookie" in fondo alla pagina.
ACCETTA COOKIE oppure ABBONATI a partire da 1€

Ostia, dieci ore di No-stop per gli appassionati di biliardino

Ostia, dieci ore di No-stop per gli appassionati di biliardino
2 Minuti di Lettura
Domenica 31 Agosto 2014, 18:58 - Ultimo aggiornamento: 19:12

Sessantacinque anni e non sentirli...invece di andare in pensione, il Calcio Balilla, arrivato in Italia nel 1949, si concede il Bliardino day. Da oggi a Roma una vera e propria festa dedicata a uno dei giochi più amati dagli italiani di ogni età che, per l’occasione, diventerà anche accessibile con l’allestimento di normali tavoli da biliardino insieme a quelli utilizzati dalla Nazionale Italiana Paraolimpica Italiana di Calcio Balilla, vincitrice del titolo mondiale nel 2013.

Una festa che parte da Roma per espandersi a tutta la penisola. Squadre improvvisate, amici persi e trovati, intere serate passate a far scivolare la pallina tra statuette sagomate in plastica di calciatori bicolori. E pensare che in Italia la diffusione del calcio da tavolo è iniziata al termine della Seconda guerra mondiale, quando dei rudimentali biliardini sono stati utilizzati per la riabilitazione dei reduci di guerra... Da qui il nome di calcio balilla che, ancora oggi a sessantacinque anni dal suo arrivo in Italia, continua a essere protagonista dell’intrattenimento pulito e intelligente, trasversale e adatto a tutti, in grado di sviluppare una socialità ormai alienata dai videogiochi e dalle consolle più moderne.

Dalle 10 presso La Casetta Village (Lungomare di Ostia) su iniziativa dell’Associazione SAPAR, il biliardino è festeggiato da tutti gli appassionati – campioni o meno - che vorranno rendere omaggio al tavolo sportivo più conviviale della storia dell’intrattenimento, per una No-Stop di dieci ore, a ingresso completamente gratuito. Il tutto in compagnia di un ospite d’eccezione, Rossano Falone, allenatore della Federazione Italiana Paraolimpica del Calcio Balilla, che svelerà alcuni trucchi del mestiere insieme ai campioni italiani.

© RIPRODUZIONE RISERVATA