Trovato cadavere nel mare di Ostia: sul corpo nessun segno di violenza

Mercoledì 12 Marzo 2014
Non ci sono segni di violenza sul corpo rinvenuto questa mattina nel mare ad Ostia.

Da un primo esame effettuato dal medico legale, l'uomo, un 40enne lituano, si trovava in acqua da circa 10 ore. L'autopsia che verrà effettuata a Tor Vergata, determinerà la causa del decesso e il tempo di permanenza in acqua. Al momento del ritrovamento l'uomo indossava pantaloni, camicia e giacchetto e aveva con se un telefono cellulare e documenti di identità.



Sul posto sono intervenute le unità navali e terrestri della Capitaneria di Porto di Roma e i Carabinieri di Ostia.
Ultimo aggiornamento: 21:25

LE VOCI DEL MESSAGGERO

La Roma di Max Pezzali: questa città è difficile, ma ci vivrei

di Mauro Evangelisti

Visita i Musei Vaticani, la Cappella Sistina e San Pietro senza stress. Salta la fila e risparmia

Prenota adesso la tua visita a Roma