Cacciatore spara dietro una siepe, anziano ucciso nella sua casa

Giovedì 22 Novembre 2018
Cacciatore spara dietro una siepe, anziano ucciso nella sua casa
7
Ha scambiato quell'ombra dietro la siepe per un cinghiale ed ha sparato. Un uomo di 72 anni è morto nel pomeriggio in zona Canale Monterano, in provincia di Roma, centrato da un colpo esploso da un cacciatore.

A quanto ricostruito finora dai carabinieri, il cacciatore 78enne ha sparato da una distanza di circa 150 metri verso una siepe pensando che dietro ci fosse un cinghiale.

In realtà in quel momento passava la vittima che camminava a pochi metri di distanza da casa. Il cacciatore ha chiamato i soccorsi. Sul posto i carabinieri della stazione di Manziana e della compagnia di Bracciano che si occupano della vicenda. 

Il colpo ha centrato la vittima a alla gamba destra. A dare l'allarme lo stesso cacciatore. La salma è stata portata all'istituto di medicina legale della Sapienza.
Ultimo aggiornamento: 20:21 © RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Perché a Londra e Parigi il turismo vale il doppio di Roma

di Mauro Evangelisti

Visita i Musei Vaticani, la Cappella Sistina e San Pietro senza stress. Salta la fila e risparmia

Prenota adesso la tua visita a Roma