Basilica di San Paolo, operaio colpito
alla testa da una trave: salvato dal casco

Martedì 3 Dicembre 2013 di Marco De Risi

Incidente sul lavoro nella basilica di San Paolo. Un operaio italiano è stato ferito da una sbarra di acciaio mentre stava lavorando a dei lavori di ristrutturazione al campanile della basilica di San Paolo. E’ accaduto intorno alle 11.30. I colleghi l’hanno soccorso ed hanno chiamato un’ambulanza del 118.

Inizialmente, quando è stato ricoverato in codice rosso al pronto soccorso del Cto della Garbatella, le sue condizioni sembravano critiche.

In pratica, l’uomo è stato salvato dal casco di sicurezza che indossava per lavorare. La sbarra di ferro ha rotto il casco e l’ha ferito alla testa ma in modo meno grave di quanto sembrava all’inizio. L’incidente è avvenuto in territorio vaticano. E la polizia ha chiesto notizie sull’episodio alla Gendarmeria Vaticana. Il ferito è comunque ricoverato nel reparto di Osservazione dell’ospedale.

Ultimo aggiornamento: 17:39 © RIPRODUZIONE RISERVATA