Baccini sfida l'uscente Montino: alle urne senza apparentamenti

di Umberto Serenelli
A Fiumicino è sfida tra il primo cittadino uscente Esterino Montino (centrosinistra) e l’ex ministro della Funzione pubblica, Mario Baccini (centrodestra).



Al primo turno la coalizione Montino ha ottenuto 12.640 preferenze (39,04%) contro gli 8.969 voti (27,70%) del candidato del centrodestra. Nelle 59 sezioni del Comune costiero, in cui risiedono circa 82mila abitanti, sono iscritte al voto 59.522 persone (29.393 uomini - 30.129 donne). I due candidati dovranno fare i conti con l’astensionismo che ha caratterizzato la prima tornata elettorale con un preoccupante 44,49%. Non sono stati fatti apparentamenti tra i due candidati al ballottaggio e le coalizioni sconfitte al primo turno. Però i vertici di FdI hanno indicato Baccini e questa decisione ha spaccato il partito a livello locale. Il M5S ha lasciato libertà di voto.
Giovedì 21 Giugno 2018 - Ultimo aggiornamento: 19:47

© RIPRODUZIONE RISERVATA

COMMENTA LA NOTIZIA
0 di 0 commenti presenti
QUICKMAP