Roma, scandalo tangenti: a Coratti per otto anni casa gratis in piazza Cavour

Martedì 18 Settembre 2018
5
Per otto anni ha goduto dell'usufrutto di un appartamento in piazza Cavour, nel quartiere Prati, messogli a disposizione dal costruttore Sergio Scarpellini. È quanto contesta la Procura di Roma all'ex presidente dell'assemblea capitolina Mirko Coratti, indagato per finanziamento illecito e corruzione nell'ambito dell'inchiesta che oggi ha portato all'arresto del sindaco del comune di Ponzano Romano. Coratti, all'epoca dei fatti vicepresidente della Commissione Patrimonio, in cambio dell'appartamento gratis in una delle zone più lussuose della Capitale, avrebbe svolto la sua funzione in favore dell'immobiliarista da cui avrebbe incassato anche un contributo di 10 mila euro alla sua fondazione Rigenera. I carabinieri, coordinati dal procuratore aggiunto Paolo Ielo e dal pm Barbara Zuin, hanno proceduto anche al sequestro preventivo nei confronti dell'ex esponente del Pd di 287 mila euro. Ultimo aggiornamento: 15:13 © RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Il senso del Papa al Messaggero

Colloquio di Virman Cusenza e Alvaro Moretti