Anzio, bruciata sotto casa l’auto della dirigente del commissariato di polizia

di Antonella Mosca
Distrutta da un incendio, durante la notte, la Smart della dirigente del Commissariato di Polizia di Anzio Nettuno, il vicequestore Adele Picariello. L’auto era parcheggiata sotto la casa della dirigente, in una zona centrale di Anzio. 
 
 

Sul posto sono intervenuti i vigili del fuoco di Anzio, ma le fiamme hanno rapidamente distrutto l’abitacolo della vettura, che è stata rimossa nella prima mattina di oggi. Immediato, nella notte, anche l’arrivo delle Squadre di polizia giudiziaria e di polizia scientifica del Commissariato che hanno avviato le indagini e tutte le attività necessarie per l’individuazione di reperti che possano chiarire la dinamica dell’incendio. Stretto riserbo sulla natura del gravissimo episodio, ma si sta valutando in modo particolare l’eventuale natura dolosa per capire se possa essere confermata o meno. 

Alcuni mesi fa era stata distrutta da un incendio doloso un’auto della Guardia di Finanza parcheggiata davanti al comando di Nettuno. Alla dottoressa Picariello sono arrivati attestati di solidarietà e vicinanza da vari esponenti politici locali, che chiedono anche maggiore attenzione per la sicurezza e controlli sulla criminalità radicata nel litorale.
Giovedì 17 Maggio 2018 - Ultimo aggiornamento: 11:31

© RIPRODUZIONE RISERVATA

COMMENTA LA NOTIZIA
1 di 1 commenti presenti
2018-05-17 12:26:21
Neanche in Messico con i cartelli della droga stanno messi così!!!
QUICKMAP