PRESIDENTE

Ama, Lorenzo Bagnacani nuovo ad
e presidente

Lunedì 15 Maggio 2017
4

L'assemblea dei soci di Ama, la municipalizzata dei rifiuti di Roma, si è riunita questo pomeriggio. L'azionista unico Roma Capitale, rappresentato dall'assessore alla Sostenibilità Ambientale Pinuccia Montanari, ha approvato il bilancio di esercizio 2016 e ha formalizzato il passaggio dalla governance con amministratore unico a quella con Cda a tre membri.

«L'assemblea - si legge in una nota - ha sentitamente ringraziato l'amministratore unico uscente Antonella Giglio per il lavoro svolto in questi mesi e ha nominato il nuovo consiglio di amministrazione nelle persone di Lorenzo Bagnacani, Emmanuela Pettinao e Andrea Masullo. Lorenzo Bagnacani è stato nominato presidente e ad di Ama». Bagnacani arriva da una passata esperienza con una giunta a cinque stelle. Lo scorso settembre, infatti, era stato scelto dalla sindaca di Torino, Chiara Appendino, per guidare l'Amiat, la municipalizzata per i rifiuti del capoluogo piemontese.

È una vecchia conoscenza del Movimento 5 Stelle Lorenzo Bagnacani. Originario di Reggio Emilia, 45 anni, Bagnacani è laureato in Scienze politiche e specializzato in tematiche ambientali. Dopo aver ricoperto incarichi apicali in Iren, di cui è stato anche consigliere di amministrazione su indicazione del Comune di Parma del "dissidente" Federico Pizzarotti, lo scorso autunno il suo curriculum è stato scelto tra gli oltre 115 pervenuti all'amministrazione comunale come presidente di Amiat, la multiutility torinese specializzata in igiene ambientale.

«Il presidente di Amiat mi aveva già accennato la disponibilità che lui aveva dato alla sindaca di Roma per supportarla nella complessa gestione dei rifiuti della Capitale - commenta la sindaca di Torino, Chiara Appendino -. Oggi Virginia Raggi mi ha comunicato la decisione di nominarlo ai vertici di Ama. Ringraziamo Bagnacani per il prezioso lavoro svolto in questi mesi, in particolare sull'estensione della raccolta differenziata da lui supportata in conformità al programma dell'amministrazione. Nelle prossime settimane sarà pubblicato il bando per Amiat per procedere alla nuova nomina».
 

Ultimo aggiornamento: 21:14 © RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Divisioni a due cifre: ricordate? Incubo per studenti (e genitori)

di Veronica Cursi

Visita i Musei Vaticani, la Cappella Sistina e San Pietro senza stress. Salta la fila e risparmia

Prenota adesso la tua visita a Roma