Aeroporti, Fiumicino si conferma il migliore d'Europa

Aeroporti, Fiumicino si conferma il migliore d'Europa
di Mauro Evangelisti
3 Minuti di Lettura
Giovedì 10 Agosto 2017, 16:17 - Ultimo aggiornamento: 12 Agosto, 16:41

L'aeroporto Leonardo da Vinci si consolida al vertice della classifica degli aeroporti europei. Spiegano da Aeroporti di Roma: «Nel secondo trimestre 2017, Fiumicino ha infatti mantenuto il primo posto nella classifica ufficiale di ACI - Airports Council International, l'associazione internazionale indipendente che misura attraverso interviste ai passeggeri la qualità percepita in oltre 300 aeroporti in tutto il mondo. Lo scalo di Roma, dunque, nel gradimento dei viaggiatori si posiziona primo tra i grandi hub europei, dove figurano scali come Londra, Monaco, Amsterdam, Madrid e Parigi».

Per Fiumicino, che  nel decennio scorso in estate aveva vissuto anche crisi importanti a causa della mancata consegna dei bagagli, si tratta di una rivincita significativa, perché arriva nei mesi di grande traffico. A contribuire a questo il risultato c'è sicuramente l'apertura del nuova area internazionale "E", nel 2016, che a livello architettonico, di spazi disponibili e di accoglienza, ha consentito un salto di qualità all'aeroporto.

Cosa hanno apprezzato i passeggeri intervistati dall'Airports council international? «L'accoglienza del personale e il comfort dell'aerostazione sono tra le caratteristiche più apprezzate dai turisti. Gradimento particolarmente elevato anche per servizi operativi come i controlli security (per cortesia del personale, accuratezza e velocità) e passaporti (per la rapidità del controllo ottenuta anche grazie all'installazione da parte di Adr di 32 eGates per la lettura digitale del passaporto europeo). Tra i servizi notati dai passeggeri, figurano la pulizia generale dei Terminal e delle toilette, la visibilità e chiarezza dei monitor informativi e l'efficienza e gentilezza del personale addetto alle operazioni di check-in». Per il gruppo Atlantia guidato da Giovanni Castellucci, che controlla Adr, si tratta di un riconoscimento importante perché arriva dopo investimenti massicci per innalzare il livello qualitativo dello scalo più grande del Paese da cui, in questi mesi estivi, passano 140 mila passeggeri al giorno.

© RIPRODUZIONE RISERVATA