Roma, guardia giurata si spara e muore al Circo Massimo: choc nel cuore della Capitale

I sanitari del 118 hanno tentato di rianimare l’uomo ma, nonostante i ripetuti tentativi, non hanno potuto che constatarne il decesso

Roma, uomo si spara e muore al Circo Massimo: choc nel cuore della Capitale
di Flaminia Savelli
2 Minuti di Lettura
Giovedì 27 Ottobre 2022, 15:01 - Ultimo aggiornamento: 28 Ottobre, 08:50

Choc a Circo Massimo: si punta la pistola e si spara. Paura intorno alle 13 quando un uomo si è ucciso in via del Circo Massimo, sul posto sono intervenuti subito i sanitari del 118 che hanno tentato di rianimare l’uomo, una guardia giurata di 57 anni,  ma nonostante i ripetuti tentativi non hanno potuto che constatarne il decesso. Sul posto incaricati delle indagini sono ora gli agenti del vicino distretto di polizia. Gli agenti sono impegnati con accertamenti e rilievi per ricostruire la dinamica di quanto avvenuto.

Suicidio, è allarme giovani: record di chiamate degli under 26. Ecco i segnali a cui prestare attenzione (e come aiutare chi è in difficoltà)

Dalle prime informazioni e da quanto avrebbero riferito alcuni testimoni, l’uomo dopo essersi volontariamente ferito si sarebbe accasciato a terra. I poliziotti hanno proceduto anche al sequestro della pistola, quella che la vittima utilizzava per i suoi servizi di sicurezza. Sul posto sono ancora in corso i rilievi, secondo gli investigatore l'agente si sarebbe sparato due volte prima di finire a terra senza vita. 

Video

© RIPRODUZIONE RISERVATA