Autista del bus Atac aggredito da pitbull e padrone: il grosso cane ha anche ferito un passeggero

Autista del bus Atac aggredito da pitbull e padrone: il grosso cane ha anche ferito un passeggero
di Marco De Risi
3 Minuti di Lettura
Martedì 4 Ottobre 2022, 01:35

Due furie su un autobus dell’Atac: un pitbull e il suo padrone. Hanno aggredito passeggeri e il conducente sul pullman di linea a Roma. L’attacco si è registrato il 29 settembre scorso su un tratto di viale Aventino, all’altezza di via del Circo Massimo. 


LE INDAGINI
Le indagini sono state svolte dai carabinieri che hanno ricostruito gli attimi concitati e violenti avvenuti sul mezzo pubblico della linea 3. L’autista ha invitato il passeggero proprietario del cane a mettergli la museruola. Un invito assolutamente non accolto dall’uomo, un 37enne originario di Livorno ma domiciliato a Roma, e per questo il conducente, su richiesta degli altri passeggeri, ha fermato il mezzo per far scendere le persone spaventate e per reiterare la richiesta.

Per tutta risposta, però, l’uomo gli ha sferrato un pugno al volto aizzandogli contro il cane che, nel frattempo, ha morso a un braccio un altro passeggero. L’intervento dei carabinieri ha permesso di soccorrere i feriti trasportati al San Giovanni, e di identificare il proprietario del cane che, nel frattempo si era allontanato. I militari oltre a togliergli l’animale affidato ai servizi veterinari di Roma Capitale, lo hanno denunciato anche per lesioni personali, interruzione di pubblico servizio e resistenza a personale incaricato di pubblico servizio. Il passeggero aggredito ha riportato una ventina di giorni di prognosi a causa dei morsi dell’animale. 


LE FERITE
«Mi sono salvato - ha raccontato il ferito ai carabinieri - perché avevo un giaccone che mi ha riparato dai morsi. Ero seduto al mio posto, tutto filava liscio poi quando è salito quell’uomo con il suo molosso l’atmosfera è cambiata fino a diventare drammatica. Quel cane mi ha morso ad un braccio, per fortuna che poi mi ha lasciato». 


Pochi mesi fa, una donna è stata aggredita da un pitbull mentre era a passeggio col proprio cane nei giardini di Villa Ada. Ad essere aggredito un cane di taglia media al guinzaglio. L’animale ha riportato una profonda ferita sul collo e la padrona, una donna 55enne, per salvare la vita al suo fedele compagno, è stata morsa su entrambe le mani e riportando ecchimosi diffuse su tutto il corpo. Una scena raccapricciante. 
Marco De Risi

© RIPRODUZIONE RISERVATA