Raggi, i promotori annullano l'evento in suo sostegno: «Accogliamo il suo messaggio»

Martedì 6 Novembre 2018
2

L'appello di Virginia Raggi ai suoi sostenitori è stato accolto. L'evento "Sempre con Virginia" creato su Fb per promuovere per il 9 novembre il sit-in in piazza del Campidoglio a sostegno della sindaca è stato annullato. Stamattina la stessa Raggi, pur ringraziando, lo aveva definito non opportuno. La manifestazione si sarebbe svolta alla vigilia della sentenza che che la vede imputata per falso nella nomina di Renato Marra, fratello dell’exbraccio destro Raffaele.

Raggi, appello ai suoi: «Non andate in piazza prima della sentenza»

«Grazie, grazie davvero, ragazzi, ma sarebbe meglio evitare», aveva detto la Raggi. E così i suoi sostenitori rimarranno a casa.
L'evento nato su Facebook, ufficialmente all’insaputa del Campidoglio, iniziava a contare unmigliaio di adesioni. Sulla carta sarebbe stata la risposta al sit-in di dieci giorni fa “Roma dice basta”.


«Prendiamo atto degli attacchi continui e delle strumentalizzazioni che le opposizioni, i giornali e le tv stanno sapientemente portando avanti, mistificando la realtà , omettendo la vera motivazione che ci ha spinti a organizzare l'evento e cioè, il supporto a Virginia e alla Giunta capitolina nel continuare a cambiare questa città e il supporto al Referendum su Atac. Capiamo il momento delicato che Virginia sta attraversando e accogliamo il suo messaggio, annullando questo evento». Lo annunciano con un post su Facebook gli organizzatori di 'Sempre con Virginià. «Ringraziamo tutte quelle persone che in questi giorni ci sono state vicine e hanno supportato e condiviso l'evento e soprattutto le persone che si stavano organizzando da fuori Roma».

Ultimo aggiornamento: 13:21 © RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Il manuale dei viaggiatori per evitare i borseggiatori di Roma

di Mauro Evengelisti