Roma, il day after di Virginia: «Non mollo. Vedere Grillo? Oggi proprio no»

Giovedì 8 Settembre 2016
22

«Non mollo». Così la sindaca di Roma Virginia Raggi, uscendo dal Parco della Resistenza per l'anniversario dell'8 settembre 1943, ha risposto a un cittadino che l'aveva incitata dicendole «non mollare».
Dopo la cerimonia per le celebrazioni del 73anniversario della difesa di Roma, il sindaco capitolino, Virginia Raggi, è stata 'assalità dai cronisti, ma non ha rilasciato alcuna dichiarazione. Durante la ressa, la Raggi è stata anche colpita all'orecchio da una telecamera.
Qualcuno, tra i cittadini presenti al Parco, ha incitato il sindaco di Roma: «Sei meglio di un raggio di sole», «Non mollare», le hanno urlato. Poco prima che la Raggi entrasse nell'auto, un uomo l'ha infine incitata con forte accento campano: «Nun pensa a nisciun», ha gridato diretto verso il sindaco.

 

Ultimo aggiornamento: 9 Settembre, 07:57 © RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Under 15, l’approccio in disco benedetto dal like dell’amica

di Raffaella Troili

Visita i Musei Vaticani, la Cappella Sistina e San Pietro senza stress. Salta la fila e risparmia

Prenota adesso la tua visita a Roma