VIRGINIA RAGGI

No a Roma2024, Malagò: soldi spesi? Tutto online, M5S può controllare

Giovedì 22 Settembre 2016
3
Malagò
Botta e risposta tra il presidente del Coni, Giovanni Malagò, e l'onorevole Simone Valente (M5S), sui soldi investiti per la candidatura di Roma 2024: «Visto che il presidente Malagò ieri ha tirato in ballo la sindaca dicendo che chiederà questi 20 milioni di euro di danni già spesi dal Comitato promotore, io vorrei sapere come sono stati spesi questi 20 milioni di euro e se ha intenzione di rendicontare tutte le spese», ha detto il parlamentare intervenendo a Radio Anch'io su Radio1, «perché noi faremo altri atti in Parlamento e chiederemo proprio al comitato promotore di venire a riferire in commissione bilancio per dare un quadro dettagliato a tutti i cittadini italiani».

Pronta la replica telefonica del numero uno dello sport italiano: «L'onorevole è poco informato sull'argomento, il Coni è un ente pubblico e tutte le spese sono online, tutti i soldi sono quelli previsti dalla legge 'Sport e Periferie'. Non ho mai chiesto nulla alla sindaca, se qualcuno chiede il perché quei soldi e quella legge è stata fatta perché oggi siamo ancora ufficialmente candidati con una mozione dell'Amministrazione Comunale precedente, con un endorsement del Presidente della Repubblica, l'appoggio del Premier e il supporto di tutto il movimento sportivo. Se vuole venire a controllare, mi chiama e le do tutta la documentazione».

Quanto alla possibile richiesta di danno erariale da richiedere al Comune, Malagò precisa: «Io non chiedo nulla, ma se qualcuno lo viene a chiedere a noi io devo dire che ci siamo fermati perché è arrivato qualcuno che ci ha fermati».

«Se verremo citati per danno erariale reagiremo», fanno sapere fonti qualificate del Campidoglio spiegando la linea che adotterà il Comune nel caso il Coni avvii un'azione dopo l'approvazione in Aula della mozione sul No alle Olimpiadi. Secondo quanto si apprende gli uffici capitolini, nel caso «di una notifica di azioni legali contro il Campidoglio da parte del Coni», predisporranno una difesa percorrendo azioni legali a loro volta.
Ultimo aggiornamento: 13:28 © RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Nel bagno delle donne il messaggio che gli uomini non scriverebbero mai

di Pietro Piovani

Visita i Musei Vaticani, la Cappella Sistina e San Pietro senza stress. Salta la fila e risparmia

Prenota adesso la tua visita a Roma