Matteotti, gaffe del Campidoglio sulla data: «70esimo anniversario della morte»

Martedì 10 Giugno 2014 di Costanza Ignazzi
Giacomo Matteotti

Secondo il Campidoglio sono 70, e non 90, gli anni trascorsi dal delitto Matteotti. La gaffe nella nota inviata dall’ufficio stampa del sindaco di Roma, Ignazio Marino, in cui sia nel titolo che nel testo si fa riferimento al «70esimo anniversario della morte» di Giacomo Matteotti.

«Oggi – si legge nel comunicato stampa a nome del sindaco - è stata deposta una corona di Roma Capitale sotto al monumento in memoria di Giacomo Matteotti in occasione del 70esimo anniversario del suo assassinio».

In realtà sono invece trascorsi esattamente 90 anni dal rapimento di Giacomo Matteotti, che avvenne il 10 giugno del 1924 sul Lungotevere Arnaldo da Brescia. Il comunicato del Campidoglio è stato poi rinviato in una versione riveduta e corretta.

Ultimo aggiornamento: 17:48