Fondi extra per Roma a settembre
Raggi in pressing su Tria:
priorità a scuole e buche

di Lorenzo De Cicco
L'asse tra il Campidoglio pentastellato e il governo gialloverde potrebbe portare nel forziere della giunta di Virginia Raggi altri 180 milioni di euro. La sindaca è in pressing da settimane, il rapporto con l'esecutivo Conte è buono, ma per allargare i cordoni della borsa comunale serve un ultimo avallo da parte del Ministero delle Finanze guidato da Giovanni Tria. La trattativa, sottotraccia, sta andando avanti in piena estate, a Palazzo Senatorio sono convinti di spuntarla e sperano di riuscire ad approntare la manovra...
CONTINUA A LEGGERE L'ARTICOLO:
  • Accesso illimitato agli articoli
    selezionati dal quotidiano
  • Le edizioni del giornale ogni giorno
    su PC, smartphone e tablet
SCOPRI LA PROMO



Mercoledì 22 Agosto 2018 - Ultimo aggiornamento: 09:03

© RIPRODUZIONE RISERVATA

  • 13
QUICKMAP