Campidoglio, online il nuovo sito: presto il via a petizioni elettroniche aperte ai cittadini. Ma è polemica

La home del nuovo portale
Il sito del Comune di Roma cambia faccia. Dopo 13 anni il portale dell'amministrazione capitolina è da oggi online in una versione aggiornata. «Semplicità, trasparenza e partecipazione» sono le tre parole chiave con cul il sindaco Virginia Raggi ha presentato la nuova veste dell'indirizzo ufficiale di Roma capitale www.comune.roma.it. A breve, ha assicurato il sindaco, si partirà con le petizioni elettroniche base e il voto on line, «ovvero con consultazioni anche via internet come avviene anche a Parigi e a Madrid».

Critica invece l'opposizione che bolla il nuovo sito come un «altro blog grillino». «Fanno passare il restyling del sito come un'agevolazione per il cittadino ma in realtà è già diventato un "house organ" per i 5 stelle», dicono dalla minoranza. Sta di fatto che nel giorno dell'inaugurazione non sono mancati disagi per gli utenti. Il lancio era previsto per le 18 (in realtà è diventato consultabile con una ventina di minuti abbondanti di ritardo), ma dalle 13 e quindi per oltre 5 ore è stato inaccessibile proprio per consentire ai tecnici gli ultimi ritocchi. Ci si potrà rifare nei prossimi giorni. Non prima, però, di aver preso dimistichezza con le caratteristiche della nuova interfaccia cittadino-amministrazione.
Mercoledì 7 Febbraio 2018 - Ultimo aggiornamento: 19:37

© RIPRODUZIONE RISERVATA

COMMENTA LA NOTIZIA
5 di 6 commenti presenti
2018-02-08 07:15:27
Oramai entriamo nell'era della democrazia, sono finiti i tempi della manipolazione dirigista dei partiti.
2018-02-07 21:51:51
Chi l'ha fatto e quanto Ă© costato ?
2018-02-07 21:01:11
Rosicare di che, scusa
2018-02-07 19:34:20
un po' farraginoso....
2018-02-07 19:23:02
Rosicare vi fa male, eh! eh! eh!
6
  • 16
QUICKMAP