Campidoglio, bando da 3,6 milioni per le rimozioni

Venerdì 31 Agosto 2018
«Roma Capitale - spiega il Campidoglio - ha pubblicato il nuovo bando per l'affidamento del servizio rimozione dei veicoli, che dovrà essere svolto tramite una piattaforma web che faccia da aggregatrice dei diversi operatori presenti sul territorio.

«L'importo complessivo a base di gara - si legge nella nota - è di circa 3,6 milioni di euro per i costi fissi, ai quali si aggiungono i costi variabili in funzione del numero di rimozioni effettuate. L'appalto decorrerà dall'1 gennaio 2019, o comunque dalla data di affidamento del servizio, e avrà una durata di 28 mesi. Il termine per il ricevimento delle offerte scade l'8 ottobre 2018. La principale caratteristica del bando consiste nella creazione, da parte dell'aggiudicatario della gara, di una piattaforma telematica aggregatrice di diversi soggetti che svolgono attività di rimozione veicoli, analoga alle piattaforme che contraddistinguono le forniture di altri servizi sul mercato».

«Per contrastare i fenomeni delle doppie file e della sosta selvaggia - afferma la sindaca di Roma Virginia Raggi - abbiamo scelto un sistema innovativo, che favorisce l'aggregazione di tutti gli operatori attivi sul territorio sfruttando le nuove tecnologie e le opportunità offerte dal web. In questo modo sarà possibile assicurare una capillare diffusione dei carri attrezzi e un loro pronto intervento secondo le necessità manifestate dalla Polizia Locale».
© RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Mattia 15 anni e un sogno Diventare arbitro di calcio

di Mimmo Ferretti