E' scomparsa la nonna di Rieti:
Zelinda Novelli è morta alla soglia
dei 110 anni, domani i funerali

Domenica 8 Settembre 2019 di Fabiana Battisti
RIETI - Sabato la città ha perso la sua nonna più longeva, custode di una sapienza ed esperienza antica. Sulla soglia dei 110 anni, infatti, Zelinda Novelli vantava il fortunato primato di anzianità secolare tra Rieti e provincia, non solo era anche la diciannovesima più anziana d’Italia.

La sua nascita risale al 1909 all’interno della cinta muraria, in quel di Porta Conca, prima madre di Roberto e Liliam
Melchiorre, poi nonna della giornalista Monica Setta e di Giuseppe Melchiorre, ingegnere, ha attraversato felicemente e assistito allo scorrere di più di un secolo di storia d’Italia.

Così la ricordano i nipoti: «Sempre vivo in lei, fino all’ultimo, il ricordo del passato e delle sofferenze vissute durante il secondo conflitto mondiale ma anche delle gioie che ha saputo riservarle la vita». Per Rieti sarà possibile salutare e accompagnare la Nonna della città nel suo ultimo viaggio nel corso delle esequie, che si terranno domani, lunedì 9 settembre, presso la Parrocchia di Regina Pacis alle ore 15,30. © RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Roma deserta, i controlli e la storia di Marta abbandonata in strada dai vigili (come in una favola)

di Pietro Piovani