Tre dipendenti del Comune di Amatrice nominate Cavalieri al Merito della Repubblica: premiate per l'impegno nei giorni successivi al terremoto

Il sindaco Cortellesi con le tre dipendenti premiate
di Marzio Mozzetti
1 Minuto di Lettura
Giovedì 4 Novembre 2021, 20:24

RIETI - Tre dipendenti comunali di Amatrice sono state insignite questa mattina presso la Prefettura di Rieti dell'onoreficenza di Cavaliere al Merito della Repubblica Italiana, accompagnate dal sindaco di Amatrice Giorgio Cortellesi e alla presenza del Prefetto di Rieti. Gennaro Capo.

"Momento struggente, commovente, da ricordare per Amatrice - si legge nella nota diffusa dall'amministrazione comunale - sono state premiate tre nostre dipendenti per l’impegno, il sacrificio, la dedizione, dimostrate durante i terribili giorni seguiti al terremoto. Pur colpite, come tutta la comunità, hanno continuato a lavorare per il bene di tutti e per non far fermare la macchina amministrativa, primo baluardo umano e civile di resistenza al dramma".

Le dipendenti premiate sono: Adriana Franconi, Maria Laura Porro (attualmente in servizio) e Lucia Lalli, da poco in pensione: hanno dedicato il riconoscimento a tutti i colleghi, sia quelli che non ci sono più, sia quelli che hanno lavorato con loro.

© RIPRODUZIONE RISERVATA