Tragedia sulla Terminillese dove
morirono Ruggiero Di Flavio
e Lorenzo Sacco: per il giudice
c'è stato un concorso di colpa

Domenica 30 Settembre 2018 di Massimo Cavoli
RIETI  - Tragedia sulla Terminillese nel luglio del 2016: per il giudice l’incidente fu causato da un doppio errore. Del centauro e dell’autista della vettura che tagliò la strada alla Kawasaky guidata da Ruggiero Di Flavio e con in sella anche Lorenzo Sacco. I due giovani reatini moriromo sul colpo.

Nella motivazione della sentenza viene attribuito un concorso di colpa nella misura del trenta per cento allo sfortunato Ruggiero Di Flavio che guidava la moto Kawasaky, con Lorenzo Sacco dietro.

L'ARTICOLO COMPLETO NELL'EDIZIONE
DE IL MESSAGGERO DI RIETI IN EDICOLA
OGGI, DOMENICA 30 SETTEMBRE
© RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

La realtà virtuale dei grillini e i problemi (reali) della città

di Simone Canettieri