Poggio Mirteto, Emiliano Valente è il vincitore del Bando per Residenza Artistica Nazionale

Emiliano Valente
di Samuele Annibaldi
1 Minuto di Lettura
Venerdì 30 Luglio 2021, 14:32

RIETI - L'attore e drammaturgo Emiliano Valente è il vincitore del Bando per Residenza Artistica Nazionale presso gli spazi del Teatro delle Condizioni Avverse a Poggio Mirteto con il progetto “Notturni della città” per l'anno 2021.

La carriera 

Emiliano Valente, autore, attore regista e insegnante teatrale. Nei suoi primi anni di carriera è attore della compagnia Teatro Internato diretta da Stefano Tè. Oltre al suo percorso solista numerose le collaborazioni con compagnie professioniste. Dal 2009 è insegnante in diversi laboratori a Roma presso il Teatro Villa Pamphilj, Subiaco, Ascoli. Dal 2009 è direttore artistico del Pollino in Festa, Festival di musica e teatro a Buonvicino (CS) e Presidente dell'Associazione Culturale TiConZero.

Il progetto

Il Progetto "Morti Urbani" selezionato per la Residenza Artistica "Notturni delle città" è stato ideato e scritto da Emiliano Valente ed Emanuele Di Giacomo dell'Associazione Culturale "Schegge di Cotone". Ideato da Andrea Maurizi, il progetto "Notturni della Città", vuole realizzare dei percorsi teatrali notturni e raccontare alcune storie della città, nei luoghi dove sono accadute. Promosso da Mibact, Regione Lazio per la Cultura e le amministrazioni comunali di Montopoli di Sabina,  Poggio Mirteto, e Salisano, realizzato in collaborazione con Arci Aps, all'interno del più vasto progetto della Residenza Multidisciplinare della Bassa Sabina TerrArte 2021 a cura del Teatro delle Condizioni Avverse.

© RIPRODUZIONE RISERVATA