Anziano di 74 anni trovato morto
in casa: da due giorni i vicini
non avevano più sue notizie
si cercano i figli che sono in Francia

Giovedì 31 Gennaio 2019 di Raffaella Di Claudio
RIETI - E' morto da solo, nella sua casa in via Pietro Gobetti a Talocci. Giampiero Mucelli, 74enne di origini sarde che da anni viveva nella frazione farense, è stato trovato senza vita questa mattina intorno alle ore 11. Pittore edile per una ditta del posto, da tempo, a causa dei suoi problemi di salute, non lavorava più. Non aveva contatti con i familiari, ma i vicini non hanno mai mancato di dimostrargli affetto e vicinanza.

Una signora che vive poco lontano da lui, tutti i giorni gli portava un pasto caldo. Lo lasciava appeso alla recinzione e Giampiero quotidianamente lo prendeva. Questa volta però la busta è rimasta sulla ringhiera. Il fatto ha insospettito i vicini che, non avendo sue notizie da due giorni, preoccupati hanno chiamato il 112. In via Pietro Gobetti sono arrivati i carabinieri della stazione di Passo Corese e i colleghi di Castelnuovo di Farfa, gli operatori del 118 e i vigili del fuoco.

Quando sono riusciti ad entrare, dopo aver sfondato la porta, i soccorritori hanno trovato il corpo senza vita dell’uomo. Secondo il medico necroscopo la morte, dovuta ad arresto cardiocircolatorio, sarebbe avvenuta uno o due giorni prima del ritrovamento.

Giampiero aveva vissuto per molti anni in Francia, dove oggi vivono i figli che al momento non sono stati ancora rintracciati. La salma è stata trasferita all’obitorio dell’ospedale San Camillo de’ Lellis. Mentre si cercano i familiari, è stata consegnata al sindaco di Fara Sabina e se non verranno trovati i parenti sarà il Comune a dover organizzare i funerali. © RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Livercool vs A.C. Tua, quando il Fantacalcio imbarazza il nonno

di Raffaella Troili

Visita i Musei Vaticani, la Cappella Sistina e San Pietro senza stress. Salta la fila e risparmia

Prenota adesso la tua visita a Roma