Rieti, Roberta Bruni non brilla a Bellinzona: arriva un altro 4,20, tre nulli a 4,35

Mercoledì 16 Settembre 2020 di Riccardo Fabi
RIETI - Una Roberta Bruni al di sotto delle aspettative durante il meeting Internazionale di atletica leggera “Galà dei Castelli” a Bellinzona in Svizzera, nomi importanti nel Canton Ticino come il velocista Filippo Tortù 10.07 (-0.2) nei 100, con  il miglior tempo europeo dell’anno, che lo vedrà impegnato domnai, giovedì 17 settembre, al Golden Gala di Roma e il campione Olimpico Sudafricano in carica nei 400 piani, Wayde van Niekerk.

L’atleta del gruppo sportivo dei Carabinieri si piazza al quinto posto, saltando 4,20, dietro a nomi importanti dell’atletica internazionale nel salto con l’asta come la Svedese ex medaglia d’argento europea U23 Michaela Meijer che vince il meeting con una misura di 4,70.

La neocampionessa italiana assoluta nel salto con l’asta, entra a 4,05 per poi fermarsi a 4,35 con tre salti nulli, ricordiamo che l'atleta sabina arriva da un inizio di stagione difficile con un infortunio alla spalla destra e con ottimi risultati nelle ultime uscite, tra cui la migliore prestazione stagionale di 4,30 a Padova che l’ha intitolata campionessa italiana assoluta nel salto con l’asta.

Sicuramente la Bruni cercherà di migliorarsi nel corso della stagione, in vista di prossimi appuntamenti. © RIPRODUZIONE RISERVATA