Riparte la promozione turistica del territorio reatino grazie al finanziamento regionale

Riparte la promozione turistica del territorio reatino grazie al finanziamento regionale
2 Minuti di Lettura
Giovedì 19 Agosto 2021, 20:43

RIETI - Il progetto Restart Turismo Rieti, pensato per il rilancio turistico del territorio provinciale reatino, è risultato aggiudicatario del bando regionale a sostegno di iniziative a favore del turismo post covid. Il bando prevedeva la presentazione di un'idea progettuale destinata ad essere la struttura portante della nascita di una DMO (destination management organization) mista pubblico-privato, con un finanziamento regionale di 250.000 euro da destinare esclusivamente alla promozione del territorio.


Restart Turismo è un progetto partecipato nato in mesi di lavoro, su iniziativa di Stefano Micheli, sindaco di Roccasinibalda, Giuseppe Ricci presidente della Riserva Naturale Navegna Cervia (ente presentatore del progetto) e Diego Di Paolo, redattore del progetto stesso e designato quale destination manager della nascitura Associazione che ha raccolto l'adesione di 46 comuni, 150 imprenditori privati del settore turistico, alcune associazioni private e di categoria e molte delle pro loco dei comuni associati. È la prima volta che  il nostro territorio raccoglie una massa critica così  importante intorno ad un progetto di sviluppo locale.


Partner d'eccellenza del progetto sono la regione spagnola della Galizia, l’Associazione Cammini  d’Europa, Sapienza Innovazione (Università La Sapienza) e tour operator europei.


Sono stati più di 70 i progetti presentati nel Lazio, e Restart Turismo Rieti è stato il primo classificato tra quelli che hanno ambito al  finanziamento massimo previsto (250.000 euro) e settimo assoluto.
Restart Turismo è un'occasione unica di ripartenza del territorio, e copre quasi per intero la superficie della nostra provincia. Natura, cultura, gastronomia, turismo outdoor, spiritualità e sostenibilità sono gli aspetti salienti del progetto.

© RIPRODUZIONE RISERVATA