Rieti, tentata truffa dello specchietto:
due fratelli inseguiti e denunciati

Sabato 26 Gennaio 2019
Carabinieri

RIETI - Il 25 gennaio, personale dell’aliquota radiomobile della compagnia di Poggio Mirteto, della stazione di Stimigliano e dal 16° nucleo elicotteri di Rieti, denunciavano in stato di libertà due fratelli siciliani; i predetti nella mattinata stessa, a Tarano e Stimigliano, a bordo di un’autovettura utilitaria tentavano la cosiddetta “truffa dello specchietto” ai danni di due anziani del posto.
L’immediata segnalazione delle parti offese alla linea di pronto intervento 112 della centrale operativa di Poggio Mirteto, permetteva di intercettare l’automezzo suddetto con i malfattori a bordo sulla Sr 313, che veniva fermato dopo un breve inseguimento in direzione del casello dell’A1 Ponzano-Soratte. I predetti riconosciuti quali autori dei reati in contesto, sono stati deferiti in stato di liberta’ alla competente autorita’ giudiziaria.

© RIPRODUZIONE RISERVATA