Rieti, contro il Trapani
il pubblico delle grandi occasioni
E in tribuna c'è Serse Cosmi / Le foto

Lunedì 18 Febbraio 2019 di Marco Ferroni
Il centrocampista del Rieti Carpani e l'ex tecnico del Perugia Serse Cosmi: i due lo scorso anno erano ad Ascoli

RIETI - Non saranno stati mille, ma ci si è andati davvero vicino. La Rieti sportiva stavolta ha risposto "presente" all'appello della società e dei ragazzi della curva e rinunciando all'abbinata "divano&pop corn" e al tepore casalingo, ha lasciato la diretta di RaiSport ai meno avvezzi alla bagarre dal vivo e a chi, per ovvii motivi, non ha potuto raggiungere lo "Scopigno", oltre chiaramente ha chi ha preferito a Rieti-Trapani, l'altro "monday night" di serata: Roma-Bologna.
 

 

Ma che si potesse trattare di una serata speciale, lo si era capito già nel tardo pomeriggio quando, in fase di prevendita, la biglietteria aveva "staccato" un centinaio di tagliandi - dato inusuale per questa piazza - che, aggiunti agli oltre quattrocento abbonamenti distribuiti in estate (tra quelli venduti e quelli offerti alle famiglie dei tesserati, ndr) dava la dimesione di quello che poi è stato il colpo d'occhio della tribuna.
Così come è risultato inusuale, a chi frequenta abitualmente lo stadio, ritrovarsia corto di parcheggi già imboccando la bretella parallela di via Renzo De Felice, controllata a vista da una pattuglia della polizia municipale per garantire il regolare flusso del traffico. Buona anche l'affluenza nel settore F della tribuna, quello riservato ai tesserati Figc delle società dilettantistiche di Rieti e provincia, ai quali il club aveva riservato un tagliando scontato, al prezzo di 7 euro.
Volti noti? C'erano anche quelli: dall'ex tecnico dell'Ascoli Serse Cosmi, in tribuna al fianco di Carpani, col quale ha condiviso l'esperienza bianconera lo scorso anno, ma anche i due oggetti del desiderio del mercato invernale del Rieti, vale a dire Fabrizio Tirelli e Francesco Marcheggiani, protagonisti a Cassini delle ultime due vittorie casalinghe dei pontini, il primo autore del gol dell'1-0 al SFF Atletico, il secondo giustiziere - ieri - della capolista Lanusei col medesimo risultato. Non hanno mancato all'appuntamento anche una delegazione del Real Rieti, con in testa capitan Rafinha e tanti ex calciatori del Rieti, sempre affezionati a questa maglia. E nell'intervallo, spazio a scuola calcio e settore giovanile: tutti in campo per una passerella davvero suggestiva.

Ultimo aggiornamento: 23:32 © RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

«Fermiamo i furti di cani». L’appello social dei padroni

di Marco Pasqua

Visita i Musei Vaticani, la Cappella Sistina e San Pietro senza stress. Salta la fila e risparmia

Prenota adesso la tua visita a Roma