Terremoto: ad Amatrice un'Unità
mobile Oftalmica della Asl

Camper per Oftalmica
2 Minuti di Lettura
Domenica 9 Ottobre 2016, 16:07

RIETI - Istituita ad Amatrice una Unità mobile oftalmica per l’espletamento di visite oculistiche specialistiche, a cura della Asl. Grazie all’Unità Operativa Complessa di Oftalmologia dell’Ospedale de Lellis, due martedì al mese, ad Amatrice, sarà possibile effettuare visite oculistiche, con la misurazione della vista, controllo della pressione oculare, esame della cornea e del cristallino ed esame del fondo oculare. Le visite saranno effettuate dal personale dell’Azienda Sanitaria Locale presso una Unità mobile, messa a disposizione dalla Iapb Italia Onlus, sezione Italiana dell'Agenzia Internazionale per la prevenzione della cecità, con il patrocinio della SOI/ASMI (Società Otftalmologica Italiana e Associazione Medici Oculisti Italiani). Si tratta di un camper all'interno del quale è stato allestito uno studio oculistico completo di tutte le attrezzature necessarie all'espletamento di una visita oculistica specialistica.

“Con l’istituzione della Unità mobile abbiamo aggiunto un altro tassello nella attività portata avanti dall’Azienda Sanitaria Locale nelle zone colpite dal Sisma –spiegano dalla Direzione Aziendale dell’Asl di Rieti. Si tratta di uno Strumento importante per le popolazioni coinvolte nel terremoto dello scorso 24 agosto, molte delle quali provvisoriamente ospitate nei campi attrezzati o in altre strutture. L’Unità mobile oftalmica staziona periodicamente nell’area individuata del Comune di Amatrice – in piazzale Don Minozzi, nell’area attigua al Pass e ad Ares 118 (zona alta del paese, nei pressi dell’Eliporto) – ogni primo e ultimo martedì di ogni mese (orario dalle 9 alle 14)”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA