TedxRieti, si “Respira” l'11 settembre al Teatro Flavio Vespasiano

TedxRieti, si “Respira” l'11 settembre al Teatro Flavio Vespasiano
4 Minuti di Lettura
Venerdì 23 Luglio 2021, 12:42

RIETI - Sotto gli occhi del corteo che celebra il trionfo di Tito e Flavio dopo la conquista di Gerusalemme, dietro il sipario dipinto dal Calcagnadoro nel 1910: è qui, sul palco del Teatro Flavio Vespasiano che, l’11 settembre 2021, andrà in scena il primo evento TEDxRieti dal tema “Respira.” che, proprio in questi giorni, ha ricevuto il patrocinio del Comune di Rieti.

«L’arrivo del TEDx a Rieti, oltre alla soddisfazione di vedere un’organizzazione affidata completamente a giovani volontari animati dall’amore per la propria Città, sfata quei luoghi comuni che la descrivono come un luogo inospitale per i ragazzi e restio ad accogliere novità e sperimentazione – ha commentato il vicesindaco e assessore alle Attività Produttive, Daniele Sinibaldi – Rieti si sta aprendo al nuovo, alle possibilità, ai punti di vista altri e differenti e siamo certi che il TEDx rappresenterà un importante tassello al percorso di rilancio e costruzione della nuova Rieti».

TEDxRieti si inserisce nel ventaglio di eventi che, a partire da settembre 2021, torneranno ad animare la città e il Teatro Vespasiano.

TEDxRieti, desiderio accarezzato negli anni ed ora entusiasmante realtà, è un invito a riprendere il controllo del nostro tempo a più di un anno dall’inizio della pandemia da Covid19: «Era da molto tempo che sognavamo di portare un evento TEDx a Rieti, ed è significativo essere riusciti a farlo proprio in un periodo così complesso – ha detto Stefania Betti, reatina già licenziataria di TEDxFirenze, co-organizer e curatrice di questo primo evento in città – Vogliamo dare spazio a quelle «idee che vale la pena condividere» nascoste nel nostro territorio, attraverso la voce di speaker locali e, allo stesso tempo, portare idee nuove da fuori città con l'obiettivo di far riflettere ed emozionare il nostro pubblico. Vorremmo che la risonanza dell'evento vada ben oltre l'evento stesso e le conversazioni nate da questa esperienza contribuiscano ad arricchire la città».

L’intero staff di TEDxRieti, composto da volontari di età compresa tra i 25 e i 35 anni, è già a lavoro da mesi per mettere a punto ogni particolare. Sono stati presentati i primi tre speaker che, l’11 settembre, saliranno sul palco: Marianne Mirage, musicista e cantautrice, già a Sanremo, il brano principale della colonna sonora del film “The Place” di Paolo Genovese porta la sua firma. Ha aperto i concerti italiani di una leggenda del rock, Patti Smith; appassionata di yoga e meditazione, ha dato vita a “Yoga Mirage” una pratica che unisce la musica alla pratica yoga. Mirage è il suo ultimo album ed è uscito il 2 luglio.

Sul palco di TEDxRieti anche Andrea Colangeli, reatino, classe 1989, diplomato in pianoforte, ingegnere nucleare e dottore di ricerca in “Energia e Ambiente”, è ricercatore presso il centro ricerche ENEA di Frascati dove si occupa di fusione nucleare.

Speaker del primo TEDxRieti sarà anche Francesca Boni, studentessa di Economia per l’Arte, la Cultura e la Comunicazione, da anni interessata alla sostenibilità e al consumo consapevole nell’ambito dell’abbigliamento. Nel 2017, ancora liceale, ha fondato la Community ”Il Vestito Verde” e un sito web per promuovere l’acquisto consapevole e semplificare la ricerca di capi sostenibili. Oggi quella Community conta oltre ventitremila persone che si scambiano consigli, condividono informazioni e contribuiscono alla crescita della piattaforma.

Gli altri Speaker saranno annunciati nelle prossime settimane.

Sarà parte del progetto TEDxRieti anche la community @igersitalia che collaborerà come media partner selezionando e ri-postando gli scatti più belli legati al territorio e alla voglia di tornare a respirare.

Al fianco di TEDxRieti anche “RESET, Renewable Energy Solutions Environmental Technology”, start up clean-tech per la cogenerazione da fonti rinnovabili e main sponsor dell’evento.

Per partecipare al primo TEDxRieti sarà sufficiente acquistare i biglietti che saranno presto disponibili su tutti i canali dell’evento. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA