Rieti, successo del progetto solidale "Aggiungi un posto a tavola"

I responsabili
2 Minuti di Lettura
Mercoledì 5 Gennaio 2022, 12:30

RIETI - Rieti ha risposto con entusiasmo alla chiamata dell’assessore ai servizi sociali del Comune, Giovanna Palomba, per l’iniziativa “Aggiungi un posto a tavola” finalizzata a donare pasti per le giornate del 24 dicembre e del 31 dicembre ai nuclei familiari più bisognosi.

L’iniziativa, che aveva esordito lo scorso anno ed è stata riproposta nelle festività 2021, ha raccolto un grande successo con oltre 50 donazioni di privati per la cena del 31 dicembre e più di 20 per la giornata del 24 dicembre.

Attraverso il coordinamento logistico e organizzativo della dottoressa Stefania Colasanti, e grazie all’opera delle assistenti sociali del Comune di Rieti che hanno individuato i nuclei familiari destinatari delle donazioni, i pasti sono stati prelevati e distribuiti dai volontari dell’Associazione Nazionale Vigili del Fuoco in congedo, guidata dal presidente Oliviero Mostarda, attraverso l’ausilio di un mezzo messo a disposizione dei servizi sociali dell’Ente.

“L’iniziativa Aggiungi un posto a tavola è stata un grande successo che ci rincuora e conferma ancora una volta che la rete di solidarietà a Rieti è sempre più forte ed estesa – commenta l’assessore ai servizi sociali, Giovanna Palomba – Ringrazio i donatori, l’associazione Nazionale Vigili del Fuoco in congedo, i suoi volontari, le nostre assistenti sociali e la dottoressa Colasanti per aver realizzato anche questa volta un’ottima iniziativa che si va ad aggiungere alla lunga lista di attività benefiche e di solidarietà coordinate e promosse dall’assessorato ai servizi sociali del Comune di Rieti. Continueremo a lavorare affinché questo tipo di attività sia sempre più frequente, nella convinzione che la comunità reatina, anche nei momenti difficili, sta dimostrando di essere sempre più coesa e disposta ad aiutare chi è più fragile”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA