Rieti vittorioso sul campo
della Sicula Leonzio: bene
Pepe e Chastre. Le pagelle

Sabato 13 Ottobre 2018 di Mattia Esposito
Chastre
RIETI - Pepe e Chastre i migliori nel Rieti vittorioso a Lentini per 1-0 sulla Sicula Leonzio.
Man of the match Pepe, che a metà della ripresa decide la partita con un inserimento perfetto sul secondo palo. Bene anche Vasileiou, Todorov non segna ma fa l'assist decisivo.

LE PAGELLE
CHASTRE 7: Decisivo nel primo tempo quando, al sesto minuto, neutralizza il calcio di rigore di ripa. Nelle scorse
settimane era stato criticato, risponde con una grande prova. 

GALLIFUOCO 6: Non spinge mai in fase offensiva, ordinato dietro. Partita da "minimo sindacale" senza lode nè sbavature.

PEPE 7,5: Un paio di errori nel primo tempo, nella ripresa però è decisivo. Prima un coast to coast da applausi, poi il gol che decide il match. Determinante

PAPANGELIS 6: Come Gallifuoco, ordinato dietro, quasi mai propositivo in fase offensiva, ma visto il risultato va bene cosi. 

PALMA 6.5: Come al solito tanto lavoro sporco a centrocampo, difende e prova ad impostare. Dopo l'esclusione nella gara di esordio si è preso il centrocampo

DIARRA 6: Mezzo voto in più per un paio di chiusure a centrocampo nella ripresa. Suo però il fallo per il calcio di rigore poi sbagliato da Ripa

MAISTRO 6: L'unico a poter dare qualità al centrocampo. Qualche buona giocata ma anche lui può fare decisamente di più.  (74' Venancio 6: ordinato, nessuno strappo)

VASILEIOU 6.5 Quando accelera mette paura agli avversari. Dribling, giocate ed una conclusione pericolosa nel primo tempo con la quale sfiora il gol  (81' Gondo: buon esordio per l'attaccante: entra ed è utile alla squadra difendendo bene il pallone):

CERICOLA 6: Arriva alla sufficienza grazie al grande lavoro di sacrificio in fase difensiva. In attacco però non salta mai l'uomo, anche se spesso isolato contro due avversari (64' Kean 6: un paio di strappi a destra, prova a puntare la difesa avversaria: utile)

TODOROV 6: Arriva il 6 con l'assist decisivo per Pepe con la specialità della casa: il colpo di testa. Come al solito grande lavoro in avanti ma quasi mai pericoloso (81' Lukinga 6: messo in campo per rinforzare il centrocampo, fa il suo dovere)

ALLENATORE CHEU 6.5: Questa vittoria è anche la sua. Prepara bene la partita, il calcio di rigore parato da Chastre facilita il compito. Cambi azzeccati. 

Sicula Leonzio: Narciso 5.5, Talarico 5.5, Laezza 5, Aquilanti 5, Squillace 6, M. Esposito 5(60’ Palermo5.5), D’Angelo 5, Marano 5.5 (74’ G.Esposito 5.5), Sainz-Maza 5.5 (60’ Vitale 5.5), Russo 5,5 (85’ De Felice 5), Ripa 5. All. Bianco 5. A disp. Polverino, La Cagnina, Ferrini, Brunetti, Giunta, Sidibe, G. Esposito,Gomez.

Arbitro: Giordano di Novara 6.5. Giusto il calcio di rigore assegnato alla Sicula Leonzio, nel secondo tempo gestisce bene i cartellini in una partita che si stava facendo scorbutica e nervosa.
  Ultimo aggiornamento: 19:31 © RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

"La signora che non può mangiare la ricotta perché..."

di Pietro Piovani