Rieti, mister Chéu è euforico:
"Preparato la gara per vincere
e alla fine il risultato è giusto"

Sabato 13 Ottobre 2018 di Umberto Leoncini
Sicula Leonzio - Rieti
RIETI - Per Ricardo Cheù l’1 a 0 in casa del Sicula Leonzio è una vittoria epica: “Ho detto ai miei ragazzi di andare a fare la storia su questo campo dove la Sicula Leonzio non perdeva da venti partite - commenta il tecnico reatino al termine della prima vittoria in trasferta di questa stagione degli amarantocelesti. -  Abbiamo preparato la gara per lottare e provare a vincerla e alla fine il risultato è stato giusto".

Sull’episodio del rigore parato da Chastre, Chéu ancora una volta rivendica il valore del lavoro svolto durante la settimana:  “C’è chi dice che il rigore è fortuna - osserva - ma sono due mesi che studiamo i rigori degli attaccanti e sapevamo dove avrebbe tirato Ripa”.

In conclusione il tecnico amarantoceleste commenta la sua scelta di approdare in Italia: “Questo è un campionato paragonabile alla seconda divisione portoghese, soprattutto qui al Sud, e anche se in Italia ai massimi livello sono arrivati solo due portoghesi, Mourinho e Sousa, io sono convinto della scelta che ho fatto”. © RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

"Viaggio sul 44, l'autobus del diavolo"

di Pietro Piovani