Rieti, Npc alla finestra, Biella in
bilico, la situazione si accende
per mercato e titoli: il punto

Domenica 31 Maggio 2020 di Lorenzo Santilli
RIETI - Prosegue il grido di allarme di diverse società, dopo Agrigento, anche Biella nell’ultimo Cda, tramite una nota, ha manifestato dubbi sul proseguimento dell’attività sportiva. Potrebbe indirizzarsi verso una vera e propria rivoluzione l'organico della prossima serie A2, molto infatti dipende anche dalla situazione al piano di sopra, dove Roma, Pesaro e Pistoia restano in bilico. Mentre la Npc è alla finestra pronta a ripartire dal campionato di A2. Grande attesa per il Consiglio federale del 5 giugno.

Il mercato
Diverse avversarie della Npc, dove in uscita c'è Giovanni Vildera, iniziano a fare sul serio, una su tutte: la Givova Scafati. I campani hanno ufficializzato il ritorno in panchina di Alex Finelli, navigato tecnico bolognese, con alle spalle importanti stagioni anche in massima serie, negli ultimi due campionati ha ottenuti buoni risultati alla guida di Mantova. Per Finelli, oltre alle conferme di Rossato, Contento, Portannese e Markovic, c’è anche il primo volto nuovo: Valerio Cucci, ala-pivot di 202 cm, lo scorso anno a Montegranaro, si è legato al club campano con un biennale. L’altro colpo di mercato l’ha piazzato Tortona, che si assicura Augustin Fabi: 30enne italo - argentino, si è legato al club alessandrino con un contratto 1+1. Per Tortona vicino anche il rinnovo di Tavernelli, mentre saluta Cepic. Futuro ambizioso a Napoli, ancora legata a coach Sacripanti e già vicina al doppio colpo di mercato: in punta d’arrivo le trattative con l’esterno Pierpaolo Marini, reduce da due campionati da protagonista a Forlì e con Lorenzo Saccaggi, altro big di categoria, in uscita da Biella.

I titoli
Ancora bollente il capitolo dei titoli sportivi, con Chieti che ad Est ha preso il posto di Montegranaro e già sogna Roderick, mentre Imola continua a riflettere su un possibile ricollocamento in serie B o la permanenza in A2. La Stella Azzurra Roma annuncia la separazione con Roseto, che ripartirà dalle categorie inferiori, e si prepara a sbarcare a Veroli, dove continuerà a militare nel secondo campionato nazionale. Dunque saranno due le formazioni romane in serie A2, c'è anche l'Ebk Roma, entrambe costrette a disputare le gare interne lontano dalla capitale. Ultimo aggiornamento: 14:16 © RIPRODUZIONE RISERVATA