Rieti, torna il premio Scuola Digitale:
venerdì 7 la finale provinciale

Martedì 4 Febbraio 2020
RIETI - Il Premio Scuola Digitale è una iniziativa innovativa del Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca, che intende promuovere l’eccellenza e il protagonismo delle scuole italiane nell'apprendimento e nell'insegnamento digitale.

La finale provinciale del Premio si terrà venerdì 7 febbraio alle 10 nella Chiesa di San Domenico a Rieti. L’iniziativa è coordinata dall'Istituto di Istruzione Superiore Celestino Rosatelli e dall'animatore digitale dell’Istituto, docente referente per il Piano Nazionale Scuola Digitale, professoressa Gabriella Gallo. Il Rosatelli è un istituto individuato dal MIUR come capofila per la provincia di Rieti e aveva già ospitato la prima edizione del Premio l’8 giugno del 2018, in occasione dell’evento Futuracqua #FuturaRieti.

Il Premio Scuola Digitale consiste in una competizione tra scuole, che prevede la partecipazione delle istituzioni scolastiche attraverso gruppi di studenti che abbiano proposto o realizzato progetti di innovazione digitale, caratterizzati da un alto contenuto di conoscenza, tecnica o tecnologica, anche di tipo imprenditoriale. Il Premio ha la finalità di favorire lo sviluppo delle migliori pratiche sul tema della didattica digitale innovativa, facendo emergere i migliori progetti di scuola digitale, previa competizione a livello locale, regionale e nazionale.

Le scuole finaliste della provincia di Rieti, per la sezione dedicata al primo ciclo sono: Istituto Comprensivo “A.M. Ricci” di Rieti, Istituto Comprensivo “G. Pascoli” di Rieti, Istituto Comprensivo di Leonessa, Istituto Comprensivo Forum Novum di Torri in Sabina. Per la sezione dedicata al secondo ciclo l’unica scuola che ha aderito, in tutto il territorio provinciale, è l’Istituto di Istruzione Superiore Rosatelli di Rieti.

Nell'evento a San Domenico, gli studenti saranno protagonisti attivi e presenteranno i loro progetti con un video ed un pitch, ossia una presentazione capace di attirare l'attenzione del pubblico, rispondendo, con un linguaggio chiaro a domande quali: “Perché il progetto è innovativo? In che modo l’utilizzo del digitale del progetto migliora i nostri saperi? Perché premiare il nostro progetto?”.

La manifestazione, allietata dall'intrattenimento musicale degli alunni della Scuola Pascoli, vedrà assegnare alle scuole vincitrici un premio di 1000 euro. I migliori progetti accederanno poi alla fase regionale del concorso.   © RIPRODUZIONE RISERVATA