Rieti, Silvia Cipriani: ascoltato in questura don Shango dopo le sue affermazioni sul caso

L'auto della donna
1 Minuto di Lettura
Martedì 4 Ottobre 2022, 19:05

RIETI - Don Valerio Shango, il parroco che conosceva bene Silvia Cipriani, l'ex postina scomparsa da Cerchiara il 21 luglio, è stato convocato in Questura dopo le dichiarazioni rilasciate ieri a La Vita in Diretta, il programma di Rai1 condotto da Alberto Matano.
Il sacerdote aveva rivelato «ultimamente alcuni dicono che era spaventata e impaurita. Non so perché». Il Direttore dell'Ufficio Diocesano Problemi Sociali e Lavoro di Rieti aveva
poi rinnovato il suo appello: «Dopo questi 30 anni di permanenza in questo territorio so che la gente ha paura, c'è omertà, e ci sono ricatti. Qualcuno ha visto, ha sentito, questa donna è
stata ammazzata, dobbiamo liberare le coscienze, invito i compaesani, gli amici e i parrocchiani a parlare, c'è gente che ha sempre visto Silvia, la gente sa, che la gente parli».

© RIPRODUZIONE RISERVATA