Forano e Montebuono hanno onorato San Sebastiano, patrono della polizia locale

Forano e Montebuono hanno onorato San Sebastiano, patrono della polizia locale
di Samuele Annibaldi
2 Minuti di Lettura

RIETI - San Sebastiano patrono della Polizia locale e in Sabina anche del Comune di Forano, non ha potuto ricevere il consueto bagno di folla e le celebrazioni che ogni anno accompagnano la ricorrenza.

In ogni caso sia Forano che Montebuono hanno voluto ugualmente onorare la sentita ricorrenza.

Forano e la "Sveglia"

A Forano si è svolta all’alba di questa mattina la tradizionale “Sveglia di San Sebastino" con la musica dei suonatori nel rispetto delle norme anti covid che all’alba tira giù dal letto l'intera cittadinanza. In tempi normali e dunque non di pandemia, alla sveglia della Banda musicale, la gente scendeva in strada ancor prima dell’alba e poi si banchettava in onore del Santo patrono dopo il corteo dietro la musica.   Appuntamento con la gente rimandato al prossimo anno ma i musicanti hanno comunque voluto rinnovare la tradizione dando un segnale di continuità e anche in segno di speranza.

Montebuono

A Montebuono, nella frazione di Fianello, una cerimonia religiosa in forma ristrettissima (nella foto) con parroco, il sindaco Claudio Antonelli e un delegazione della Polizia locale dell’Unione Nova Sabina e pochissimi fedeli hanno preso parte alla messa celebrata  nella chiesa intitolata a San Sebastiano col toccante momento della lettura della preghiera del Vigile urbano letta dalla vigilessa Rossana Conti.

Mercoledì 20 Gennaio 2021, 19:11
© RIPRODUZIONE RISERVATA