Rieti, il Real ospita domani alle 16 il Sestu
sfida decisiva per entrare tra le prime quattro

Nella foto Lolo Suazo
di Roberto Pintore
2 Minuti di Lettura
Sabato 28 Marzo 2015, 16:16 - Ultimo aggiornamento: 16:18

RIETI - Dopo la lunga sosta per la Nazionale si torna a pensare al campionato che vive la sua fase decisiva. Il Real ospita oggi al PalaMalfatti (alle 16) il Sestu per la 19esima giornata: una partita da vincere a tutti i costi, visto che si tratta di un crocevia decisivo per la conquista di uno dei primi quattro posti nella regular season.

Inoltre, significherebbe agganciare l’Asti e poter sfruttare i due scontri diretti che vedranno opposti la Luparense con la Lazio e il Pescara con l’Acqua e Sapone in un derby abruzzese che si giocherà a porte chiuse

La classifica peraltro ha subìto delle modifiche visto che è stato ufficializzato il 6-0 tra Pescara e Lazio con penalizzazione di un punto ai danni dei romani: ora gli abruzzesi hanno scavalcato il Real al terzo posto, mentre la Lazio è appaiata ai reatini (con il doppio confronto a favore di Jeffe e compagni), anche se non ha ancora effettuato il turno di riposo.

Per la sfida odierna mister Patriarca recupera sia Jeffe che Suazo, mentre non ci sarà Davì, squalificato così come Rocha e Massa per i sardi. Le due squadre arrivano all’appuntamento in modi opposti considerando che il Sestu non vince da 14 partite, mentre il Real ancora tiene aperta una serie di 11 risultati utili.

COSI’ IN CAMPO

Real Rieti: 22 Micoli, 8 Jeffe, 20 Suazo, 10 Crema, 13 Zanchetta, 12 Lemine, 2 Peric, 3 Esposito, 4 Angelini, 17 Caio, 23 Dan, 1 Dal Cin. All. Patriarca

Città di Sestu: 1 Zanatta, 8 Nurchi, 14 Beto, 2 Cau, 3 S. Soro, 4 M. Soro, 6 Mura, 7 Serpa, 17 Ruggiu, 19 Pasculli, 11 Rufine, 3 Mascia. All. Cocco

Arbitri: Mezzadri di Parma e Prisma di Crotone.

© RIPRODUZIONE RISERVATA