Rieti, il Real Sebastiani supera la Luiss 76-66 e passa il turno in Supercoppa

Domenica 18 Ottobre 2020
La gioia del Real Sebastiani a fine gara (foto Ufficio stampa Real Sebastiani)

RIETI - Ancora una vittoria per la Real Sebastiani Rieti che al “Pala Ponte Grande” di Ferentino batte 76-66 la Luiss Roma nella seconda giornata di Supercoppa del Centenario e passa il turno, vista la vittoria di Formia su Cassino.

Una prestazione, quella degli uomini di coach Righetti, perfetta fino al riposo lungo quando il parziale era di 41-32. Poi un mini blackout ha permesso alla Luiss di piazzare un parziale di 12-0 e riaprire la gara che la RSR però è stata brava a tenere in pugno contraccambiando il colpo con un 18-0 che ha tagliato le gambe ai ragazzi di coach Paccariè. Mattatore di giornata Juan Marcos Casini che con 20 punti a referto si rivela l’MVP di giornata con 23 di valutazione.

«E’ stata la partita che ci aspettavamo, la Luiss è un avversario tosto fisicamente che ti costringe a non mollare mai. Noi siamo stati perfetti per la prima parte, ma nel terzo quarto abbiamo rimesso in gioco l’avversario subendo troppo con cali di concentrazione sui quali dobbiamo migliorare. Poi però, una volta tornati in campo, siamo riusciti a difendere bene e aggiustare la mira in attacco e il 18-0 di parziale lo dimostra. Andiamo avanti per la nostra strada continuando a prepararci al meglio per il campionato, ma la Supercoppa resta un obiettivo». Queste le parole di coach Alex Righetti.

Il tabellino

REAL SEBASTIANI RIETI: Bottioni 5, Di Pizzo 6, Diomede 6, Ndoja 8, Loschi 17, Kader 0, Casini 20, Cena 0, Provenzani 10, Cacace 4. Coach: Alex Righetti.

LUISS ROMA: Murri 0, Pasqualin 13, Bonaccorso 0, Tredici 16, Gellera 11, Fiorucci 3, D’Argenzio 8, Martino 12, Rota 3, Di Carmine 0. De Robertis 0. Coach: Andrea Paccariè.

ARBITRI: Bernassola e Rubera.

Ultimo aggiornamento: 21:48 © RIPRODUZIONE RISERVATA