Real Rieti, dopo Tornatore
saluta mister Cundari:
«Esperienza indimenticabile»

Giovedì 14 Maggio 2020
RIETI - Giornata di annunci in casa Real Rieti. Stamattina sancito l'addio con il portiere Sebastiano Tornatore, stasera l'annuncio della conclusione del rapporto con Carlo Cundari nelle vesti di allenatore del club. Il tecnico partenopeo, però, prima di congedarsi dal club amarantoceleste, vuole rivolgere un saluto alla società, ai calciatori e ai tifosi.

«È stata per me un’esperienza importante, che mi ha consentito di conoscere un ambiente fantastico, una società che reputo tra le migliori in Italia e una piazza che merita di vivere tanti successi. Ringrazio la proprietà, nella persona di Antonella Cingolani e Roberto Pietropaoli, il presidente Giorgio Pietropaoli, il vice Luca Palombi e tutti indistintamente. Non dimenticherò mai i mesi trascorsi qui e sono certo che se non ci fosse stata questa emergenza sanitaria, il Real Rieti avrebbe vinto tanto». © RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Roma deserta, i controlli e la storia di Marta abbandonata in strada dai vigili (come in una favola)

di Pietro Piovani