Rieti, Real col Genova al PalaMalfatti
per la cinquina, torna Rafael,
minuto di raccoglimento
per Capuozzo e Custodero

Martedì 14 Gennaio 2020 di Mattia Esposito
Rafael torna a disposizione (foto Riccardo Fabi/Meloccaro)
RIETI - Altri sei punti prima della sosta. E' questo, in buona sostanza, il mini obiettivo che si è dato il Real Rieti prima della pausa dedicata alle nazionali. Il mini-ciclo di tre gare che si è aperto sabato al PalaRigopiano di Pescara continuerà stasera, 14 gennaio, quando alle 20 al PalaMalfatti arriverà il Cdm Futsal Genova.

I liguri, in lotta per la salvezza, si presenteranno a Rieti decimati, perché sono ben quattro gli squalificati dal giudice sportivo dopo l'ultimo turno di campionato contro il Signor Prestito: oltre agli espulsi Foti e Pozzo, non saranno del match neanche Pizetta e Luft, due dei giocatori più rappresentativi. Un aspetto che ha fatto infuriare la società ligure, che in settimana ha tuonato: «Se non siamo graditi in serie A togliamo il disturbo».

Insomma, aria tesa, ma per il Real una gara assolutamente da non sbagliare. Il successo sul Colormax Pescara ha infatti “issato” gli amarantocelesti al terzo posto in solitaria, una posizione da difendere in quello che però, rappresenta un turno interlocutorio, almeno guardando la classifica. Si perché il Pesaro riceve in casa l'Arzignano, mentre l'Acqua&Sapone riceve al PalaRigopiano la Cybertel Aniene.

Vincere per infilare la cinquina di successi, mantenere il terzo posto ed evitare guai in vista della difficile sfida di venerdì prossimo sul campo del Kaos Mantova, che intanto ha annunciato l'arrivo di Bocao. Se da una parte il Genova ha diversi problemi di formazione, il Real dovrà rinunciare a Moura, ancora infortunato, oltre che a Lukaian, mentre con il giallo rimediato a Pescara salterà la gara anche Fortino. La buona notizia è invece il rientro post squalifica di Rafael.

Alla vigilia del match a parlare è stato Jeffe: «Ho parlato molto con Titon (che ha iniziato la stagione proprio al Genova, ndr) e mi ha detto che la loro forza è l'unione del gruppo. In questo momento noi abbiamo potuto gestire le forze, contro il Pescara non abbiamo avuto Rafael, stasera mancherà Fortino, queste sono partite che potrebbero sembrare facili, invece dovremo entrare in campo cattivi e concentrati».

L'ex capitano ha poi voluto dedicare un pensiero ad Antonio Capuozzo, portiere ex Pescara prematuramente scomparso a causa di un malore nelle scorse ore: «Per me è stata una settimana molto difficile, pochi giorni fa ho perso un caro amico in Brasile. Per Antonio mi dispiace tantissimo, in questi casi non si sa mai cosa dire, un ragazzo di 40 anni con moglie e figli, sono notizie tristi. Non ho parole, faccio le condoglianze ai suoi amici e alla sua famiglia». 

Proprio per la scomparsa di Antonio Capuozzo e Giovanni Custodero (nato a Rieti, dove aveva vissuto per i primi 4 anni) verrà osservato oggi un minuto di raccoglimento su tutti i campi prima dell'inizio di ogni gara. 

COSI' IN CAMPO
Real Rieti: Tondi, Rafinha, Rafael, Ramon, Romano, Jelovcic, De Luca, Junanjo, Javi Roni, Titon, Matticari, Tirana, Tornatore, Relandini.All. Cundari-Jeffe
Cdm Futsal Genova: Ortisi, Juanillo, Pizzo, Lo Conte, Lombardo, Piccarreta, Joao Vitor, Zanella, Rivera. All. Lombardo
Arbitri: Chiara Perona (Biella) Gianfranco Marangi (Brindisi) 

ALTRE GARE, XVIII GIORNATA (ore 20)
Feldi Eboli – Meta Catania (ore 16)
Acqua&Sapone Unigross – Cybertel Aniene 
Italservice Pesaro – Real Arzignano
Lynx Latina – Sandro Abate Avellino
Signor Prestito Cmb – Kaos Mantova
Todis Lido Di Ostia – Colormax Pescara (ore 20.30)
Came Dosson – Italian Coffee Petrarca Padova (ore 21)

CLASSIFICA
Italservice Pesaro 42
Acqua&Sapone Unigross 41
Real Rieti 38
Came Dosson 36
Sandro Abate Avellino 35
Feldi Eboli 29
Meta Catania 28
Kaos Mantova 26
Signor Prestito Cmb 25
Colormax Pescara 19
Italia Coffee Petrarca Padova 15
Cdm Futsal Genova 11
Cybertel Aniene e Real Arzignano 10
Lynx Latina e Todis Lido Di Ostia 9 Ultimo aggiornamento: 14:22 © RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Divisioni a due cifre: ricordate? Incubo per studenti (e genitori)

di Veronica Cursi

Visita i Musei Vaticani, la Cappella Sistina e San Pietro senza stress. Salta la fila e risparmia

Prenota adesso la tua visita a Roma