Rieti, dopo il ko di Eboli il Real rinnova
la fiducia allo staff tecnico
e mette tutti i giocatori sul mercato

Sabato 8 Dicembre 2018 di Mattia Esposito
Il patron Roberto Pietropaoli col tecnico David Festuccia (Foto Meloccaro)
RIETI - Dopo la sconfitta pesante ad Eboli si attendeva un segnale dal Real Rieti, e il segnale, puntuale è arrivato: «Festuccia ed Abati hanno la nostra fiducia, i giocatori dimostrino senso di appartenenza e rispetto alla maglia, altrimenti sono liberi di andare». Possiamo riassumere cosi la nota diffusa dal club amarantoceleste, arrivata pochi minuti fa. Fiducia incassata quindi dalla coppia reatina e un segnale chiaro ed inequivocabile a tutti i giocatori.

«Il Real Rieti comunica che, al termine di un lungo vertice societario, ha deciso di rinnovare piena fiducia al tecnico David Festuccia e al suo vice Marco Abati. Altresì, rende noto che da questo preciso momento, tutti i calciatori attualmente in forza alla società sono ufficialmente sul mercato. Si valuteranno, di volta in volta, tutte le offerte che perverranno alla proprietà, decisa più che mai a perseguire i propri obiettivi stagionali prefissati precedentemente con una struttura d’organico che garantisca in campo e fuori tre principi fondamentali: senso d’appartenenza, spirito di sacrificio e umiltà».

Tutti i giocatori sul mercato dunque, come a dire: "ascoltiamo offerte per chiunque", un segnale forte dopo il "caso Mannino". Il tempo, come sempre, darà le sue risposte. © RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

“Chi era Trilussa?”: cosa rispondono i ragazzi di Trastevere

di Veronica Cursi