Rieti, bilancio e saluto di Mannoni:
«Città a cui sono affezionato».
In questura arriva Di Lorenzo

Venerdì 20 Dicembre 2019 di Emanuele Faraone
Il saluto del questore Antono Mannoni (foto Riccardo Fabi/Meloccaro)
RIETI - Tempo di bilanci e di saluti in Questura. Questa mattina il questore Antonio Mannoni ha illustrato il bilancio consuntivo delle varie attività di polizia giudiziaria e amministrativa cogliendo l'occasione per un saluto ufficiale alla città di Rieti: «Una cittadina della quale mi sono innamorato e subito affezionato».

Mannoni infatti domenica lascerà la guida della questura reatina che sarà affidata, già da lunedì, a Maria Luisa Di Lorenzo. Per il 2019 un anno intenso e serrato sotto il segno della prevenzione e della repressione ma anche del controllo del territorio, gestione dell'ordine pubblico e attività amministrative con 81 arresti, 353 denunce e 5 kg di sostanze stupefacenti sequestrate.  
© RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Con la febbre in aeroporto non si finisce in quarantena

di Mauro Evangelisti

Visita i Musei Vaticani, la Cappella Sistina e San Pietro senza stress. Salta la fila e risparmia

Prenota adesso la tua visita a Roma