CORONAVIRUS

Coronavirus, tamponi dopo amichevole: positivo un giocatore del Valle del Peschiera, negativi tutti gli altri

Domenica 20 Settembre 2020 di Raffaele Passaro
Il campo da gioco della Valle del Peschiera, a Grotti
RIETI - Positivo al coronavirus un giocatore del Valle del Peschiera (il cui campioanto di Prima categoria inizierà l'11 ottobre), negativi tutti gli altri membri della rosa e dello staff, che restano in quarantena. È quanto dichiarato dalla società biancazzurra che, in una nota del presidente Saverio Fornara, spiega la situazione del club reatino dopo il primo ciclo di tamponi a cui sono stati sottoposti i membri del Valle del Peschiera dopo l’amichevole contro il Cantalice (nel quale successivamente è stato ritrovato positivo un giocatore).

«Nonostante i nostri ragazzi abbiano svolto una partita amichevole con la presenza di un positivo al Covid nella squadra avversaria - scrive Fornara - al primo tampone eseguito dai nostri ragazzi è risultato positivo asintomatico un solo giocatore che è stato in campo fin dal primo minuto di gioco. Adesso aspettiamo i risultati dei secondi tamponi e da lì si deciderà il da farsi...».

E' chiaro che non è dato sapere se il giocatore del Valle del Peschiera sia rimasto contagiato nell'amichevole o in altri ambiti.

Va ricordato che i quaranta tamponi di giocatori e staff del Cantalice, che resta in quarantena, venuti a contatto col proprio tesserato risultato poi positivo al Covid, sono risultati tutti negativi.

Nei prossimi giorni sarà effettuato il secondo ciclo per entrambe le società. Ultimo aggiornamento: 20:22 © RIPRODUZIONE RISERVATA