Rieti, "Questo non è amore":
la polizia incontra gli studenti
e scende in campo contro
la violenza sulle donne

Sabato 15 Febbraio 2020
RIETI - In occasione della festività di San Valentino, per il valore simbolico che tale giornata riveste, la Polizia di Stato scende in campo contro la violenza sulle donne con la campagna permanente “Questo non è amore“.

La campagna contro la violenza di genere coinvolge la Questura di Rieti che ha messo in campo gli esperti della Divisione Anticrimine e della Squadra Mobile che hanno incontrato ieri mattina oltre 400 giovani degli istituti scolastici del capoluogo reatino.

Nel corso degli incontri è stato affrontato il tema della violenza di genere da vari punti di vista, partendo dall’aspetto sociologico per finire all’aspetto normativo e alle misure da adottare per porre fine alle violenze ln atto.

In questo contesto è stata sottolineata l’importanza della Polizia di Stato quale istituzione con la quale entrare ln contatto e a cui rivolgersi per aiutare a vincere la paura e a rompere le condizioni di isolamento in cui si trovano nella maggior parte dei casi le vittime.

La finalità della campagna permanente contro la violenza di genere è quello di informare e di fornire tutte le notizie utili per prevenire e per contrastare ogni forma di violenza contro le donne. © RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Con la febbre in aeroporto non si finisce in quarantena

di Mauro Evangelisti

Visita i Musei Vaticani, la Cappella Sistina e San Pietro senza stress. Salta la fila e risparmia

Prenota adesso la tua visita a Roma